NOTIZIE
prev next

Il Molise decide le sorti del nuovo Governo italiano. Crozza: Se Salvini darà un’altra legnata a Berlusconi, Silvio lascerà a Matteo Salvini la formazione del nuovo governo

Dovevamo aspettare le elezioni regionali per avere visibilità nazionale e sentirci importanti.

Nella regione che non esiste si è ribaltata la situazione. Il Governo italiano non trova la quadra dopo giorni di trattative attendendo il risultato delle regionali del 22 aprile nella nostra regione.

Se vince Matteo Salvini  e surclasserà Silvio Berlusconi, Il Cavaliere andrà in pensione, toglierà i piedi dalla politica e si darà il via al nuovo governo.

E’ una sorta di scommessa che vede il Molise al centro della politica nazionale, tutti in attesa del risultato elettorale per formare il nuovo governo.

Direte, possibile che siamo diventati così fondamentali per le sorti del paese? Certamente, a sottolinearlo è proprio Crozza,  ed è proprio lui ad enfatizzare e rendere importante con una sua gag il Molise sulla 9, nel suo Fratelli di Crozza: “Dalle elezioni sono passati 40 giorni, 22 ore, 31 minuti e 15 secondi, e c’è ancora tutto il paese dietro Silvio che suona il clacson. Ma cosa aspettano a tamponarlo! E’ cosa aspettano, siamo proprio degli ingenui, siete degli ingenui, cosa stiamo aspettando, aspettiamo il Molise. Eccolo (indicando la cartina) questo è il Molise. Intanto la prima notizia è che esiste, (risate del pubblico scroscianti), la seconda che domenica 22 ci saranno le elezioni regionali. Ecco, dicono che se Salvini domenica, darà un’altra legnata a Forza Italia, Berlusconi verrà definitivamente impagliato e la situazione sarà sbloccata. Come dire a questo punto, il Molise è il nostro “Ohio”. Avete presente no, l’Ohio, negli Stati uniti è lo stato in cui negli U.S.A. si decide sempre il presidente americano, no! Da noi è uguale il Molise deciderà il nostro futuro. Siamo passati per l’Italia decide tutto Strasburgo, a decide tutto Campobasso. Cioè chi vince in Molise prende tutto! “The winner takes it all”come dicevano gli Abba. “ E da qui la canzoncina di Crozza dedicata al Molise: “ Molise takes it all, decide Campobass, se perde Berluscon ce lo caviam dal ca….,decide Cambobass!”

Ieri e oggi Berlusconi ad Isernia è un chiaro segnale che Crozza ha ragione, l’Italia e il mondo guardano il Molise per le prossime regionali. Il ritorno di Salvini  nei prossimi giorni a caricare i suoi sostenitori per il moltiplicatore elettorale, è un altro chiaro segno che oramai siamo diventati l’Ohio dell’Italia: chi vince formerà il nuovo governo, e poi dicono che non esistiamo!